Iniziative contro la dispersione scolastica, a Belpasso doposcuola pubblico gratuito

« La dispersione scolastica ha percentuali allarmanti in tutta la Sicilia. Le cause sono molteplici, sociali ed economiche. Ecco perchè la mia Amministrazione ha deciso di intervenire in modo concreto – dichiara il sindaco di Belpasso, Daniele Motta -. Dal 21 ottobre inizieremo il doposcuola tre giorni la settimana per gli studenti dai 6 ai 15 anni le cui famiglie si trovino in condizioni economiche disagiate.

Il Comune interverrà con un sostegno diretto in modo da evitare che bambini e ragazzi possano essere emarginati, compromettendo la loro crescita individuale.

La Giunta lavora quotidianamente per limitare i disagi delle fasce deboli della società, dagli anziani ai minori. Sono sicuro che questo servizio sarà particolarmente apprezzato perchè è una tangibile prova di solidarietà».

Il modulo per la domanda potrà essere scaricato dal sito istituzionale www.comune.belpasso.ct.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *