Corso di formazione Caritas: cosa significa essere volontario nella complessità di oggi

Al via il Corso di Formazione per Aspiranti Volontari Caritas che si terrà il 18, 21 e 25 novembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 al Museo Diocesano (P.zza Duomo a Catania). La partecipazione al corso è un requisito obbligatorio per diventare volontario della Caritas Diocesana. La frequenza è richiesta per chi si appresta per la prima volta al servizio e anche per coloro che, pur avendo già cominciato il percorso di volontario, non hanno avuto la possibilità di seguire i precedenti corsi.

I tre incontri consentiranno di approfondire alcuni dei passaggi fondamentali del fare volontariato nell’organismo diocesano. Si comincia lunedì, giorno 18 novembre, con Paola Fecarotta, psicologa/psicoterapeuta, che affronterà il tema “L’accoglienza della persona”.

Si prosegue giovedì, giorno 21 novembre, con Carmela Impeduglia, assistente sociale e referente dell’Osservatorio delle povertà e delle risorse della Caritas, che esporrà “Cosa significa essere volontario nella complessità di oggi: ‘Gratuitamente avete avete ricevuto, gratuitamente date’ (Mt 10,8)”. Ultimo appuntamento lunedì, giorno 25, con Salvo Pappalardo, responsabile delle attività in Caritas, che illustrerà le “Opere segno della Caritas e testimonianze del servizio di volontariato”.

Il corso è gratuito. Per avere maggiori informazioni, la Caritas Diocesana ha messo a disposizione un numero telefonico (095.2161224) e un indirizzo email (segreteria@caritascatania.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *