Matrimoni rinviati a causa della pandemia, il Vescovo incontra fidanzati e sposini

Sono molti i disagi che la pandemia ha creato in questi mesi, tra questi anche lo stop ai matrimoni, che ha messo in difficoltà diverse coppie di fidanzati a cui l’Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina si rivolge, organizzando per loro un particolare momento.

di seguito la lettera inviata ai sacerdoti della diocesi:

Ai Presbiteri dell Arcidiocesi Loro sedi

In questo periodo mi sono pervenute diverse condivisioni di disagio da parte di coppie di fidanzati che. a causa dell’attuale situazione sanitaria, hanno dovuto rimandare la celebrazione delle loro nozze oppure in qualche caso hanno dovuto scegliere di sposarsi in modo più dimesso.

Desiderando manifestare loro sia la mia vicinanza personale sia quella di tutta la Chiesa, ho chiesto all’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia di preparare un momento in cui io possa incontrare queste coppie.

A tal fine, vi chiedo di inviarmi entro il 27 luglio p.v., all’indirizzo di posta elettronica pastoralefamiliare.ct@gmail.com o al numero WhatsApp 345 0839692, i nomi con relativi recapiti delle coppie che hanno frequentato il percorso prematrimoniale o hanno chiesto di celebrare le nozze nella vostra Parrocchia.

Tramite l’Ufficio di Pastorale Familiare farò arrivare il mio invito per questo incontro che si svolgerà sabato 12 settembre c.a. alle ore 18.30 presso il Santuario Diocesano Madonna della Sciara di Mompilieri. Grato per la cortese collaborazione, invio a tutti un cordiale saluto.

+ Mons. Salvatore Gristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *