Papa Francesco nomina don Francesco Lomanto nuovo Arcivescovo di Siracusa

Il Santo Padre Francesco ha nominato arcivescovo di Siracusa don Francesco Lomanto, del clero della diocesi di Caltanissetta. L’annuncio è stato dato oggi  a mezzogiorno dalla Sala Stampa vaticana, e, contemporaneamente, dalla Curia di Siracusa attraverso una diretta streaming, e dal vescovo di Caltanissetta, mons. Mario Russotto.

Succede all’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo che aveva presentato richiesta di rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi metropolitana per raggiungi limiti di età.

Don Francesco Lomanto è preside della Facoltà teologica di Sicilia, dove è docente di Storia della Chiesa.

E’ nato a Mussomeli, provincia e diocesi di Caltanissetta, il 2 marzo 1962. Si è preparato al sacerdozio nel Seminario diocesano, ricevendo l’ordinazione il 29 giugno 1986; è incardinato nella diocesi nissena, dove ha operato come viceparroco a Villalba, a San Cataldo e a Caltanissetta dal 1986 al 1996; è stato parroco della parrocchia di Sant’Enrico, a Mussomeli, dal 1996 al 2011.

Ottenuti la licenza e il dottorato in Storia della Chiesa alla Pontificia Università Gregoriana, ha iniziato la docenza universitaria a Caltanissetta, nel 1992, insegnando negli Istituti Teologici del luogo e alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista a Palermo, dove è anche preside dal 2015.

L’attività accademica ha favorito la propensione del neo arcivescovo per gli studi e la ricerca, particolarmente quella legata a figure ed eventi della Chiesa locale nissena, i cui risultati sono confluiti nelle tante iniziative editoriali che lo vedono autore, co-autore o curatore di libri, saggi, riviste storiche e dizionari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *