Il velo di Sant’Agata al monastero di Biancavilla: «Ci è stata donata una grazia straordinaria»

A Biancavilla arriva la reliquia del velo di Sant’Agata, che per due giorni, venerdì 17 e sabato 18 gennaio, sarà esposta alla venerazione dei devoti.

Il velo giungerà nella parrocchia dell’Idria, dove la comunità, guidata da don Giovambattista Zappalà, che nell’occasione festeggia i 10 anni di fondazione della Confraternita parrocchiale, accoglierà e accompagnerà in processione esterna la reliquia, sino ad arrivare al vicino monastero “Santa Chiara” dove, dopo aver celebrata la Messa, vi rimarrà anche l’indomani.

« con fede gioiosa e attesa ci prepariamo ad accogliere la Reliquia – scrivono le monache – della nostra amata S. Agata, patrona della nostra Arcidiocesi. Ringraziamo il Signore per il dono di questa splendida martire; una donna che ancora oggi ha molto da testimoniare a ciascuno di noi ».

« Ringraziamo il nostro Arcivescovo e il parroco della Cattedrale per l’iniziativa, ormai divenuta una bella tradizione, di far giungere la Reliquia della Santa a tutti i Monasteri dell’Arcidiocesi. In tal modo ci è donata una grazia straordinaria, non solo per noi, ma anche per molte persone che con profonda devozione si uniscono nella venerazione della reliquia e nella lode al Signore. Desideriamo farvi partecipi di questa gioia con il comunicarvi gli orari di questo appuntamento tanto atteso ».

La reliquia sarà al monastero sino alle ore 16:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *