L’Arcivescovo Gristina ai sacerdoti: «Confidiamo nel Signore per consolare la nostra gente»

L’Arcivescovo di Catania ai Presbiteri e ai Diaconi dell’Arcidiocesi

Carissimi

Fraternamente condivido con voi le parole di San Paolo: “Sia benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, Padre misericordioso e Dio di ogni consolazione! Egli ci consola in ogni nostra tribolazione, perché possiamo anche noi consolare quelli che si trovano in ogni genere di afflizione con la consolazione con cui noi stessi siamo consolati da Dio”. (2Cor 1, 3-4).

Soprattutto nelle presenti circostanze, il nostro ministero ci fa vivere questa stupenda dinamica che animava l’Apostolo. Sentiamoci particolarmente consolati dal Signore per potere più efficacemente consolare la nostra gente in Suo nome e con ogni possibile vicinanza solidale e paterna.

Una speciale preghiera per gli ammalati, i medici, gli infermieri, i volontari e per i nostri fratelli presbiteri, diaconi e collaboratori impegnati nella pastorale sanitaria e nelle iniziative parrocchiali e diocesane della Carità.

Un affettuoso abbraccio

+ Salvatore, Arcivescovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *