Pranzo d’asporto di S.Elisabetta, veglia di preghiera nella “IV Giornata Mondiale dei Poveri”

di Febronia Lamicela

Anche quest’anno, nonostante il Covid, domenica 15 novembre nella nostra Arcidiocesi si celebrerà  la IV GIORNATA MONDIALE DEI POVERI. Certo, sono stati necessari degli adattamenti, ma immutato rimane lo spirito e il senso profondo di questo appuntamento voluto da Papa Francesco e vissuto dalla Chiesa universale. Sabato 14 novembre sarà la Consulta delle Aggregazioni laicali a curare, come di consueto, la Veglia di preghiera presso il Santuario di S. Francesco d’Assisi all’Immacolata dei Frati Minori Conventuali. Il momento liturgico sarà trasmesso in diretta Facebook sulle pagine prospettive.ue, caritas diocesana di catania, ofs catania1 “s.elisabetta d’ungheria”. 

Domenica 15 novembre, nel medesimo Santuario, dopo la Celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina, sarà distribuito, con la modalità da asporto, il PRANZO DI S. ELISABETTA preparato dalle fraternità dell’Ordine Francescano Secolare della zona etnea in collaborazione con la Caritas diocesana.  Il Pranzo, scelto dalla nostra Diocesi come esperienza-segno della Giornata Mondiale dei Poveri, è giunto ormai alla IX edizione e intende onorare nel servizio agli ultimi S. Elisabetta d’Ungheria, Patrona dell’OFS, la cui memoria liturgica (17 novembre) coincide con la Giornata dei Poveri.

Il Comune di Catania concede ogni anno all’iniziativa il gratuito Patrocinio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *