Vicario Generale positivo al covid-19, l’Arcivescovo invia un messaggio a lui e a tutti i sacerdoti

Vicario Generale positivo al covid-19, il virus non risparmia i più stretti collaboratori dell’Arcivescovo, che in questo momento difficile, alla pari di medici e personale sanitario hanno contratto il virus nell’esercizio del ministero. A loro il vescovo ha voluto inviare un messaggio, esortando tutti a lavorare con attenzione e maggiore impegno.

Carissimi, siamo certamente uniti nella forte preoccupazione per l’andamento della pandemia. Condividiamo il dolore di tante famiglie per i lutti, le ansie e le incertezze che stiamo affrontando.
Come presbiteri ci preoccupa anche la situazione di alcuni confratelli. Affidiamo tutto al Signore e alla Mamma nostra Santissima.
Per quanto riguarda il nostro ministero: uniamo zelo, prudenza, senso di servizio e di responsabilità. Facciamo tutto quello che è possibile coinvolgendo famiglie, organismi di partecipazione, operatori pastorali e persone competenti.


Le diversificate situazioni delle nostre parrocchie ci consigliano discernimento particolare attenendoci alle norme CEI e governo in vigore.
Ho consultato i vescovi viciniori (Acireale e Caltagirone) e siamo d’accordo che se dovessero intervenire peggioramenti prenderemmo ulteriori opportuni provvedimenti. Ringrazio tutti e ciascuno per l’impegno e la generosità e sono sicuro di interpretare anche i sentimenti della nostra gente.

Affettuosi auguri al Vicario generale, ai fratelli Presbiteri e Diaconi positivi, come pure Alle vg sorelle e ai fratelli di Vita consacrata che si trovano nella prova. Il Signore ci benedica tutti.


Vostro affezionatissimo.

+Salvatore, Arcivescovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *