Sant’Agata, l’Arcivescovo Salvatore Gristina riceverà la Candelora d’oro al palazzo degli Elefanti

Domani alle 17 nel salone Bellini del Municipio, l’Arcivescovo di Catania Mons Salvatore Gristina riceverà per mano del sindaco Salvo Pogliese il prezioso riconoscimento catanese, la “Candelora d’oro”.

«Nonostante la festa di Sant’Agata quest’anno non si svolga nelle forme consuete – ha detto il sindaco – abbiamo voluto ugualmente consegnare il prestigioso riconoscimento della Candelora d’oro che viene ogni anno conferito a personalità che si sono distinte per l’alto impegno civile, religioso e culturale a favore della città: in questo caso a monsignor Salvatore Gristina, che dal 2002 è l’arcivescovo della nostra diocesi. Catania con la sua area metropolitana – ha aggiunto Pogliese – esprime in questo modo la propria gratitudine a un uomo che da così lungo tempo continua a rendere il proprio servizio pastorale verso il prossimo, impegnato in prima linea anche nei momenti difficili di questa pandemia che ha stravolto le nostre vite e da cui, con la protezione di Sant’Agata e l’esortazione paterna della Chiesa, auspichiamo di uscirne rafforzati».

Subito dopo la consegna della Candelora d’oro il sindaco e l’arcivescovo procederanno alla rituale accensione della lampada votiva in onore della Patrona di Catania, Sant’Agata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *