“Accogliere ed educare in ambienti sicuri”, al via il progetto “Safe” per la tutela dei minori


La Comunità Papa Giovanni XXIII anche nella diocesi di Catania, si fa promotrice di un’iniziativa nazionale di cui la comunità è capofila, progetto Safe (termine inglese che significa “sicuro”) che mira alla tutela dei minori e delle persone vulnerabili. Una sfida quanto mai attuale per la società e la Chiesa di questo tempo. L’obiettivo è creare una cultura della prevenzione tramite la promozione di ambienti sicuri e relazioni interpersonali rispettose e responsabili, sia in ambienti finalizzati alla protezione sociale, sia alla ricreazione nello sport e nel tempo libero:

“A conclusione del percorso che abbiamo vissuto – dicono dalla Comunità Papa Giovanni XXIII insieme, desideriamo invitarti al Convegno “Accogliere ed Educare in Ambienti Sicuri, Promuovere Child Safeguarding al Tempo del Covid-19 e Oltre” che si terrà il giorno 4 Novembre 2021.
Il convegno approfondirà il tema degli abusi sui minori, compresi gli aspetti legati all’ emersione, al contrasto e alla prevenzione. Sarà Sarà un’occasione per un confronto a più voci, ricco di testimonianze e contributi.

Sarà possibile seguire il convegno online sul sito https://progettosafe.eu Si raccomanda l’iscrizione a questo link per ricevere il promemoria dell’inizio della diretta streaming Per informazioni: safe@apg23.org”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *