Misterbianco, FIERA DIDACTA infrastruttura culturale per la scuola siciliana

Per tre giorni la città di Misterbianco è stata il centro culturale dell’innovazione tecnologica e didattica ospitando la FIERA DIDACTA che per la prima volta nella VII edizione si sposta da Firenze in Sicilia.

Un evento eccezionale e significativo, realizzato con la collaborazione e il sostegno della Regione Siciliana e del Comune di Misterbianco ed ha raccolto l’adesione di 75 aziende leader del settore scuola le quali hanno presentato importanti novità nel settore dell’elettronica, degli arredi, dei prodotti didattici.

La qualificata presenza istituzionale alla cerimonia di inaugurazione, che si è svolta nella Main Hall di SICILIA FIERA Exhibition Meeting Hub alla presenza del Comitato organizzatore, sono intervenuti il Prefetto Maria Carmela Librizzi, l’Arcivescovo di Catania, Mons Luigi Renna, il direttore generale dell’Ufficio scolastico Regionale, Giuseppe Pierro edel sindaco di Misterbianco, Marco Corsaro.

Al taglio del nastro di inaugurazione sono intervenuti anche 17 ragazzi sindaci della provincia di Catania, coordinati dal preside Giuseppe Adernò, con la fascia tricolore, in rappresentanza degli studenti siciliani ai quali sono destinati i benefici formativi e di innovazione che la Fiera presenta attraverso i 230 workshop e convegni.

Nell’incontro con i Ragazzi Sindaci Mons. Renna ha raccomandato di far tesoro di questa eccezionale opportunità ed i prodotti esposti sono finalizzati alla costruzione di una scuola innovativa e moderna, capace di rispondere alle esigenze dei nuovi linguaggi informatici e tecnologici in uso nella società contemporanea.

I genitori e i docenti siano sempre vigilanti nel guidare i ragazzi all’uso corretto e appropriato delle nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.