Azione Cattolica: riprende il cammino dopo la pandemia, rinnovate le cariche per il triennio

L’Azione Cattolica diocesana riprende il proprio cammino, e lo fa proprio da dove era stato sospeso. Nel pomeriggio di Sabato, presso il Santuario di Mompilieri, nel rispetto delle regole dettate dalle autorità civili e religiose, si è riunito il consiglio diocesano per l’elezione della nuova presidenza diocesana.

Il presidente Tony Bonaventura, nominato da Sua Eccellenza Mons Salvatore Gristina pochi giorni prima della chiusura per pandemia, ha sottolineato come sia “speciale” questo tempo da noi vissuto: tempo di sofferenza, tempo di incertezza, tempo di speranza.

Il consiglio, su proposta delle varie equipe di settore e su proposta dello stesso presidente (per le funzioni di segretario ed amministratore) si è espresso eleggendo per il triennio 2020/2023 i seguenti tesserati:


Lorenza Ciaramella e Giuseppe La Rosa (vicepresidenti Settore Adulti)
Liliana Laudani e Gaetano Gatto (vicepresidenti Settore Giovani)
Chiara Barbagallo (ACR)
Natascia Nicotra (segretaria diocesana)
Maria Lombardo (Amministratrice diocesana)
Cacopardo Maria Rosa e Salvo Ferraris (Movimento Lavoratori)
Rimane inoltre confermata la coppia Strano-Guglielmino, per la pastorale familiare (coppia cooptata) che entra di diritto in presidenza,

Alla nuova presidenza Buon cammino, confidando nel sostegno della preghiera di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *