Paternò, le opere di Sofonisba Anguissola presenti in chiesa madre saranno restaurate a Cremona

di Stefano Gemmellaro

Due fra i tesori artistici paternesi più importanti lasciano la nostra città per l’effettuazione di un restauro che li porterà sino alla città di Cremona: stiamo parlando della tavola dipinta della Madonna Odigitria di Sofonisba Anguissola e della pala d’altare della Madonna del Riparo o Madonna della Raccomandata, dipinta anch’essa dalla celeberrima pittrice di origini cremonesi e di recente attribuita alla sua mano, opere d’arti di pregevole fattura e di importantissimo valore storico e culturale, custodite presso le due sedi della Parrocchia Matrice di S. Maria dell’Alto.

Firmato il protocollo d’intesa fra la Parrocchia Matrice, rappresentata dal Prevosto Parroco Don Salvatore Patané e dalla Commissione eventi e cultura, e il Comune di Cremona – Museo civico Ala Ponzone, in concerto con la Soprintendenza e l’Arcidiocesi, i lavori, totalmente a carico del Comune di Cremona e svolti sotto la direzione dell’Arch. Antonio Caruso e affidati al Prof. Domenico Cretti, si concluderanno nella primavera del 2021 e successivamente alla fase di restauro delle preziose opere, queste verranno esposte presso Palazzo Reale di Milano e faranno rientro presso la nostra città il 30 giugno del 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *